Loading
Numeri utili    Mappa    Accessibilità    Contatti   
Chi siamo      Governance      Informazioni societarie      Press & media      News & eventi      Sostenibilità      Lavora con noi     
HOME Privati e famiglie Imprese e liberi professionisti Soci Enti e Non profit
ACCESSO CLIENTI
 
  Smart Web
L'internet banking
    800 227 788    
  Smart Trading
Il trading online
    800 227 788    
  BPER Card     800 440 650    
  Prepagate
Le carte
    800 440 650    
noresconsole_ norespopup
   
 Soci  
Comunicazione per i Soci

 

Modalità e termini di esercizio della Facoltà di vendita delle azioni della Banca di Sassari S.p.A.

 


Comunicazione importante per i soci

 

Modalità e termini di esercizio della Facoltà di vendita delle azioni della Banca di Sassari S.p.A.

 

Nell’ambito degli interventi di cui al “Piano Industriale del Gruppo BPER 2015-2017”, sono state realizzate le operazioni di seguito indicate già oggetto di comunicazione al mercato, riguardanti il Banco di Sardegna S.p.A. (“BdS”) con sede legale in Cagliari e la Banca di Sassari S.p.A. (“BSS”) con sede legale in Sassari, entrambe appartenenti al Gruppo Banca popolare dell’Emilia Romagna soc. coop. (“Gruppo BPER Banca”):

 (i) concentrazione e razionalizzazione della rete distributiva mediante la cessione a BdS del ramo d’azienda comprendente tutte le filiali di BSS;

 (ii) focalizzazione di BSS sulle attività di Consumer Finance e Monetica con la creazione di un polo specializzato di eccellenza, al servizio della rete distributiva del Gruppo BPER Banca;

 (iii) trasferimento del 59,2% delle azioni BSS da BdS a BPER Banca che, per l’effetto, varia in aumento la propria partecipazione in BSS dal 18,3% al 77,5%, con conseguente acquisto del controllo diretto di BSS da parte della Capogruppo BPER Banca.

 

FACOLTA’ DI VENDITA

Nel contesto delle operazioni soprarichiamate, BPER Banca ha deliberato di concedere ai soci di BSS, diversi da BPER Banca e BdS, ai termini ed alle condizioni descritti nel presente avviso, la facoltà di far acquistare a BPER Banca tutte o parte delle azioni BSS dagli stessi possedute (la “Facoltà di Vendita”), comunque entro il limite di un controvalore complessivo massimo pari ad Euro 4.500.000,00 (il "Controvalore Complessivo").
La concessione di tale facoltà non discende da obblighi normativi ma rappresenta un atto volontario.